“La terra da scoprire”, presentato a Roccavivara il libro di Mario Antenucci

466

Il 4 gennaio 2020, nella sala consiliare di Roccavivara, paese natio dello scrittore, Mario Antenucci ha presentato il suo ultimo libro “La terra da scoprire”, edito dai Cantieri Creativi di Termoli. Sono intervenuti: la prof.ssa Antonietta Aida Caruso e il prof. Gaspero Di Lisa, coordinati dal prof. Mario Berardino. Ad animare l’incontro sono stati eseguiti brani musicali della Subart ensemble. La presenza di un pubblico attento e partecipativo, le parole espresse, la musica e il tramonto sulla valle del Trigno hanno creato una serata suggestiva e stimolante nella splendida sala consiliare di Roccavivara.

Il libro è un racconto visivo che Antenucci fa della sua terra, l’alto Sannio e la valle del Trigno, che nel suo testo attraversa guardandola non solo con gli occhi fisici, ma con quelli del cuore e della mente. Rilegge storia, arte e tradizioni della sua gente compiendo una sorta di “pellegrinaggio”, come lui stesso definisce il suo viaggio. Ci conduce nella nativa valle facendosi attraversare non solo il territorio, ma i valori etici in esso racchiusi e conducendo un’indagine sulla gente molisana, indagine già peraltro iniziata nella sua prima pubblicazione “Pane e vino”.

Nei suoi libri l’autore parla di luoghi e di gente che conserva ancora una vita ritmata dalle stagioni, dalle ricorrenze religiose e dal rapporto col soprannaturale, dal contatto con la terra e con le forze della natura, valori questi tutti da da riscoprire e tutelare, in un mondo sempre più globalizzato e standardizzato.

Commenti Facebook