Il Molise ad Expò 2015: veicolo di promozione e valorizzazione del territorio regionale

846

“La presenza del Molise nel Padiglione Italia all’Expo di Milano del 2015 dovrà essere un formidabile veicolo di promozione e di valorizzazione del nostro territorio, che purtroppo poco abbiamo fatto in questi decenni di autonomia per sdoganare come realtà di pregio naturalistico, archeologico, storico, ma anche eno-gastronomico e agro-alimentare”.Reduce dalla partecipazione alla tavola rotonda tematica di sabato scorso al comune di Termoli, l’onorevole molisana del Pd Laura Venittelli intende alimentare ulteriormente il dibattito, per non smorzare il livello dell’attenzione su una opportunità che l’anno venturo rappresenterà la grande occasione del Molise per uscire definitivamente dall’anonimato.“Negli anni dispari a livello internazionale i riflettori del mondo intero sono puntati sulle esposizioni universali e sulle manifestazioni di promozione dell’innovazione, anche sfruttando il vuoto di grandi eventi come mondiali di calcio e Olimpiadi. C’è ancor oggi chi confonde l’Expo come una grande fiera, ma la rassegna che avremo l’onore di ospitare in Italia tra pochi mesi è in realtà lo strumento per rivolgersi alla platea globale e finalmente anche noi saremo al centro di questo agognato villaggio. Il tema cardine, il diritto all’alimentazione, è di spessore sociale e identifica un nobile obiettivo da conseguire attraverso cultura, tradizione, innovazione e creatività”.

Per l’onorevole Venittelli il Molise avrà la chance epocale di mettere in vetrina il meglio del territorio e tutti dovranno lavorare e impegnarsi di concerto per non depauperare sterilmente questo veicolo promozionale.

Commenti Facebook