Giuseppe Testa, nuovo astro nascente del rally

764

La passione per i motori l’ha ereditata dal padre. Ma il talento sembra essere innato. Giuseppe Testa è il nuovo astro nascente dell’automobilismo molisano e a soli 19 anni sta già stabilendo dei primati importanti per la nostra regione. Per il giovane campobassano si stanno spalancando le porte delle scuderie importanti e propri in questi giorni i suoi agenti stanno definendo dei contratti di un certo rilievo.   A 18 anni Giuseppe Testa ha vinto il Trofeo Rally Asfalto italiano con la DRR1 correndo con la scuderia termolese RS Scuderia Italia. Quest’anno, con la stessa casa automobilistica, ha partecipato al campionato italiano assoluto rally con la Ford Fiesta R2B.

In questa occasione è probabilmente giunta la svolta per la sua carriera. Testa ha attirato l’attenzione degli addetti ai lavori tanto da essere selezionato dalla Federazione. Ogni anno i vertici dell’automobilismo scelgono sette giovani per un super corso tenuto da campioni italiani e istruttori qualificati del settore. Tra i 7 è stato chiamato anche Testa che ha rischiato di vincere la selezione. E’ giunto, infatti, al secondo posto e nelle pagelle degli esperti è risultato essere tra i migliori giovani d’Italia.  Immediatamente su di lui si sono fiondate le migliori scuderie. In questi giorni si sono avviate le trattative con Renault, Peugeot e Ford. Sicuramente farà il campionato italiano, ma c’è anche la possibilità che possa correre quello europeo under 24. Giuseppe Testa resta con i piedi per terra in attesa di sviluppi. Intanto può già vantare il primato di essere stato il primo molisano ad aver partecipato al campionato italiano. 

Commenti Facebook