Giornata Mondiale contro la violenza femminile. L’Assessorato regionale alle politiche sociali si tinge di Rosa

691

Soprusi, violenze, molestie, stalking, criminal harassment: sono 179 le donne uccise nel 2013 in Italia, un anno definito ‘nero’ a causa della più elevata percentuale di donne tra le vittime di omicidio mai registrata nel nostro Paese, in media una ogni due giorni. Ad evidenziare il dato negativo è l’Eures, Istituto di Ricerche Economiche e Sociali, che,  nel 2° Rapporto sul femminicidio in Italia, presentato nei giorni scorsi, lancia l’allarme: le morti violente nei confronti delle donne hanno subìto un incremento del 14% rispetto al 2012. Se poi ci si sofferma sul contesto in cui tali episodi avvengono, il dato è ancora più sconvolgente: quasi il 70% dei femminicidi è avvenuto in famiglia, il 92,4% per mano di un uomo.
Spesso è proprio all’interno del nucleo familiare che le donne subiscono violenze di varia natura: rapporti di coppia o comunque di natura affettiva che degenerano anche per ragioni di tipo economico dettate dal perdurare della crisi. E spesso quello che manca a queste donne è proprio l’ascolto: il dossier Eures sottolinea proprio “l’inefficacia e l’inadeguatezza della risposta istituzionale alla richiesta d’aiuto delle donne vittime di violenza all’interno della coppia, visto che nel 2013 ben il 51,9% delle future vittime di omicidio aveva segnalato/denunciato alle istituzioni le violenze subite”. In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e che si celebrerà martedì 25 novembre, la Regione Molise – Assessorato alle Politiche Sociali – aderisce con una propria iniziativa dal titolo “Assessorato in rosa” che sarà presentata lunedì 24 novembre alle ore 16.30 presso l’Assessorato regionale alle Politiche Sociali in Via Toscana 51 a Campobasso.L’iniziativa ‘Assessorato in rosa’, propedeutica all’attivazione del progetto regionale “Codice rosa”, rappresenta un primo strumento di ascolto nei confronti di tutti coloro i quali vorranno chiedere informazioni, denunciare episodi di violenza o di maltrattamenti a danno delle donne o semplicemente collaborare e condividere, assieme alla Regione Molise, iniziative per sensibilizzare la società civile sul tema della violenza di genere. I lavori saranno coordinati dall’Assessore regionale alle Politiche Sociali, Michele Petraroia, e dopo i saluti istituzionali del  Vice Sindaco del Comune di Campobasso, Bibiana Chierchia, interverranno le consigliere regionali Nunzia Lattanzio, Patrizia Manzo e Angiolina Fusco Perrella, la Consigliera di parità, Giuditta Lembo,  vari rappresentanti istituzionali provinciali e comunali.

Commenti Facebook