Fiat Fca Stellantis Termoli / SOA: Calpestato il diritto di assemblea dei lavoratori

180

Giá da anni il diritto di assemblea nello stabilimento Fiat di Termoli é stato calpestato dagli stessi sindacati firmatari di contratto , delle decii ore annuali retribuite la buona parte giá non veniva usufruita e restituite all’azienda , ora invece con l’emergenza covid é stata praticamente bloccata, é oltre un anno che non vengono indette assemblee dei lavoratori.


Il covid non deve essere una buona scusa per non svolgerle, si lavora sulle catene di montaggio dietro protocolli di sicurezza con “metodo Burioni” che evidentemente non ha ritenuto importante il diritto di parola e di discussione tra gli operai .Il testo unico sulla rappresentanza sindacale giá di fatto da il potere per richiederle ai soli rappresentanti sindacali aziendali (rsa) e ai sindacati firmatari che cosí annullano la titolarità ai lavoratori.


Chiediamo immediatamente all’azienda di creare le condizioni idonee per far svolgere le assemblee dei lavoratori all’ interno dello stabilimento nei locali idonei e diffidiamo i sindacati firmatari a ripristinare tale diritto.

SOA
Sindacato Operai Autorganizzati
Flmuniti Cub Fca Termoli

Commenti Facebook