Extrascape 2015, al via il concorso internazionale che premia l’eccellenza olivicola

865

“Un evento di rilevanza internazionale per il settore olivicolo- oleario, in cui il protagonista indiscusso è l’EVO vero. In questo difficile contesto socio- economico e in un momento in cui la ‘l’epidemia degli ulivi’ sta tenendo tutti in forte apprensione, ‘Extrascape’ offre l’occasione di analizzare, fra le altre cose, possibili soluzioni e percorsi, nonché idee e scenari futuri dell’extravergine d’oliva”.

Lo ha dichiarato l’Assessore regionale alle Politiche Agricole, Vittorino Facciolla, a proposito dell’edizione 2015 di ‘Extrascape’, ormai alle porte. Il prestigioso concorso internazionale sull’extravergine d’oliva che, da quattro anni, richiama l’attenzione degli esperti ed addetti del settore provenienti da tutto il Mondo, si svolgerà nei giorni 5 e 6 giugno a San Martino in Pensilis.

“Dedicato all’olivo, all’olio ed al territorio d’origine- spiega Facciolla- il concorso premia il miglior extravergine d’oliva ed il suo paesaggio. Per questa IV edizione si è pensato ad una sorta di ‘Jam Session di idee’ in cui food blogger, creativi, esperti e comunicatori si confronteranno per aiutare i produttori olivicoli a promuovere e comunicare in maniera vincente il proprio prodotto”.

Illustri relatori approfondiranno, per due giorni, tematiche inerenti la qualità, l’innovazione, la contraffazione e tanto altro, fino ad arrivare, il 6 giugno, alla premiazione dei vincitori dell’edizione 2015.

Un appuntamento singolare che di anno in anno attira sempre più consensi e partecipazioni ed un prodotto di straordinario valore di cui bisogna preservarne l’eccellenza.

Commenti Facebook