E se per una sera chiudessi gli occhi? “Cena al buio” evento organizzato da UICI

1015

Domenica 13 dicembre, in occasione della 57° Giornata nazionale del cieco e della Festa di Santa Lucia, l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti di Isernia organizza presso il Palace Hotel di Venafro una “Cena al buio”. L’evento per il sostegno alle attività associative che si configurano come attività di fundraising dell’ente, è volto a favore delle innumerevoli iniziative per l’inclusione scolastica, lavorativa, socio-culturale, e per la formazione e riabilitazione, a cui l’associazione si dedica dal 1920. Serviranno la cena camerieri debitamente formati e diplomati per tale attività ciechi assoluti dello staff “ Associazione Camerieri non vedenti de L’ Aquila”. Il locale della cena sarà immerso nel buio più totale. La sala dove avrà luogo la cena sarà preceduto da un ambiente completamente oscurato dove alcuni camerieri non vedenti accoglieranno a piccoli gruppi i partecipanti per accompagnarli, dopo alcune istruzioni, al posto a loro destinato. L’iniziativa ha lo scopo di guidare la persona in un tratto di tempo ove la vista sarà messa a riposo e dove avrà l’opportunità di percepire, anche se per poco tempo e in una dimensione ridotta, quelle che sono le condizioni solitamente vissute da chi la cecità la vive quotidianamente. Come tutti i sensi, anche il tatto va educato per poter conoscere, riconoscere gli oggetti materiali esplorabili e presenti nell’ambiente, anche quelli non esplorabili col tatto direttamente e però identificabili attraverso l’udito, per esempio, o l’olfatto. La mente e il cervello sono i nostri tiflologi per definizione. La cena durerà circa due ore e mezza e il costo è di 35 euro. 25 euro per la struttura e 10 euro per l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti e per il rimborso spese del gruppo di camerieri non vedenti che serviranno ai tavoli. E’ bandito dai tavoli qualsiasi cellulare o altro oggetto che possa produrre luce soffusa o direzionabile. La “Cena al buio” avrà inizio alle ore 19.00 ed è aperta a tutti coloro che vorranno prenotarsi allo 0865 415084. I biglietti in prevendita possono essere richiesti anche presso la “Casetta” nr. 15 allestita in via Garibaldi, Isernia, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00.

Commenti Facebook