Dal Parlamento buoni segnali per la Green Economy: Più auto elettriche per ridurre l’inquinamento

1045

Filippo Poleggi, Segretario nazionale de L’Altritalia Ambiente, esprime vivo apprezzamento per la decisione del Senato della Repubblica di sostituire le auto blu con veicoli di servizio elettrici. E’ un segnale di sensibilità di Palazzo Madama verso l’ambiente e la salute dei cittadini. ancora più emblematico nel periodo di crisi che stiamo attraversando. E’ questa crisi economica che impone di facilitare, tra l’altro, la diffusione dei mezzi di trasporto ad  emissione  zero specie nel settore del  trasporto pubblico e privato leggero .
Per questo motivo il deputato Oreste Pastorelli del PSI ha presentato il 9 aprile scorso una proposta di legge  che prevede  la realizzazione di adeguate infrastrutture per il rifornimento  delle auto elettriche e l’incentivazione all’acquisto di tali veicoli tramite importanti sgravi fiscali.
L’Altritalia Ambiente condivide in pieno l’iniziativa dell’On. Pastorelli, suo socio, che potrebbe davvero cambiare l’intero comparto della mobilità pubblica e privata leggera.
Il provvedimento è stato fino a oggi sottoscritto da 29  parlamentari:” Auspico, ha dichiarato Pastorelli, ch il ddl venga calendarizzato dal Parlamento al più presto”. L’Altritalia Ambiente auspica che anche la Camera dei deputati assuma un’iniziativa come quella del Senato e che l’Italia si avvii sulla strada dei Paesi più avanzati in tema di green economy per porre fine ad inquinamenti, malattie, migliaia di morti.

Commenti Facebook