Convenzione tra Unimol e Ordine dei Medici Chirurghi della provincia di Campobasso e Isernia

880

Sabato 26 settembre 2015, alle ore 10.00, presso la Sala Convegni dell’Hotel San Giorgio – Via Insorti d’Ungheria – CAMPOBASSO, si svolgerà l’Assemblea annuale generale degli iscritti, nel corso della quale si terrà la Cerimonia del Giuramento di Ippocrate dei neo laureati in Medicina e Chirurgia ed in Odontoiatria. Il giuramento che impegna i giovani medici a rispettare, solennemente, i contenuti del Codice di Deontologia, punto di riferimento costante di tutta la loro vita professionale.
E non poteva esserci occasione migliore e densa di alto valore simbolico per sancire una ulteriore collaborazione tra Unimol – con il Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute – e gli Ordini dei Medici della provincia di Campobasso e Isernia: la firma da parte del Rettore dell’Università degli Studi del Molise e i Presidenti dei due Ordini professionali della convenzione per le attività di formazione del Medico.

È interesse comune dell’Ateneo e della società civile che i percorsi formativi e le relative attività da svolgere siano coerenti con la figura professionale del medico, in generale ed in particolare nel suo confronto con il contesto sociale e culturale nel quale esercita e nel suo atteggiamento relazionale con il paziente e i familiari.

Un percorso formativo moderno dovrà infatti consentire allo studente di acquisire le capacità di affrontare problemi sanitari, anche dal punto di vista preventivo, sia in contesto ospedaliero che territoriale, in una visione unitaria dello stato di salute e di malattia del singolo individuo e della collettività. L’attività collaborativa prevista dalla convenzione contribuirà a perseguire tali obiettivi, nel pieno rispetto delle attribuzioni, prerogative e competenze specifiche dei vari ruoli rivestiti dai professionisti nel loro ambito di appartenenza (territorio, ospedale, accademia). Inoltre l’attività della commissione paritetica, che è prevista da questa convenzione, sarà uno strumento importante per rispondere ai requisiti ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) di accreditamento.

Commenti Facebook