Coldiretti all’Expo dedica una giornata al latte e formaggi, orgoglio del Made in Italy e del Molise

703

Il 29 maggio, all’Expo di Milano, Coldiretti organizza “la giornata del latte” con il  primo “cheese test” per distinguere il vero made in Italy, fatto con latte nazionale, ed il falso, in alcuni casi fatto anche con semilavorati, che penalizzano la zootecnia delle tante regioni vocate alla zootecnia come il Molise. Come chiarisce il presidente della Coldiretti Molise, Tommaso Giagnacovo, “L’obiettivo dell’iniziativa è di educare soprattutto i numerosi visitatori stranieri, in occasione dell’incontro nella terrazza del Padiglione Coldiretti, sul futuro del latte italiano, dopo le quote, e contro lo scippo dei marchi Made in Italy. Sarà diffuso lo studio sui primati del latte e dei formaggi Made in Italy e sulle sfide che devono affrontare, in Italia ed all’estero”.  “Il basso prezzo riconosciuto agli allevatori – denuncia Saverio Viola, direttore della Coldiretti Molise – molte volte non copre neanche i costi per l’alimentazione degli animali, con effetti dannosi sull’occupazione, sull’economia, sull’ambiente e sulla sicurezza alimentare degli italiani.” Alla manifestazione parteciperanno il ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina, ed il presidente nazionale della Coldiretti, Roberto Moncalvo. L’intera giornata  sarà dedicata dalla Coldiretti al latte italiano ed ai grandi formaggi con informazioni, dimostrazioni pratiche, assaggi, prove di abilità, laboratori, fattorie didattiche con la partecipazione di intere scolaresche, che potranno incontrare allevatori, casari, nutrizionisti, e rappresentanti delle Istituzioni. Il Padiglione della Coldiretti ad Expo 2015 sarà animato da degustazioni guidate di latte e formaggi, laboratori per imparare a fare il gelato, il burro, la mozzarella, consigli per gli acquisti, ma anche spettacoli e giochi per i più piccoli.

Commenti Facebook