Chiude la Biblioteca Albino: i dipendenti chiedono il rispetto degli impegni istituzionali

826

In mattinata la Provincia di Campobasso ha inviato una nota al direttore della Biblioteca Provinciale Albino in cui si dice che non possono essere rinnovate le convenzioni con le cooperative di servizi, pertanto il direttore Lombardi emana una nota sul sito dell’Albino annunciandone la chiusura al pubblico dal 1° luglio, ossia tra una settimana. Nella stessa amttinata è stata tenuta una conferenza stampa dal segtetario Uiltucs Pasqaule Guarracino, in rappresentanza dei dipendenti della Biblioteca. I dipendenti hanno lamentato il fatto che le istituzioni non rispettano gli impegni presi, come da verbale sottoscritto il 15 maggio. Un duro attacco al consigliere regionale Nico Ioffredi e al Presidente De Matteis. Sul verbale in questione si parlava di una ipotesi di proroga del servizio dal 1 luglio al 31 dicembre, o in alternativa al 30 settembre 2014, con impegno dell’Assessore regionale Petraroia e del Consigliere regionale Ioffredi. A distanza di una settimana dalla scadenza dei contratti la notizia del mancato rinnovo, con la possibilità che tali figure professionali possano essere sostituiti da personale provinciale. Non tarda ada rrivare un nota dell’Assessore Petraroia: ” Visto il Verbale di Riunione del 15 maggio 2014 e facendo seguito alla richiesta delle organizzazioni sindacali FILCAMS CGIL e UILTUCS UIL è convocato il tavolo di riunione della vertenza per la Biblioteca Albino per il giorno 27 giugno alle ore 17.30 presso la sede dell’Assessorato Regionale al Lavoro in Via Toscana n.51 a Campobasso”.

Commenti Facebook