Autovelox illegittimo. Comune di Fornelli (IS) condannato a risarcire un ricorrente

947

Importante Sentenza emessa in questi giorni dal Giudice di Pace di Isernia in merito all’Autovelox usato dalla Polizia Municipale di Fornelli lungo la Strada Provinciale denominata “Vandra”. Infatti il G. di P. ha accolto il ricorso del ricorrente ed ha condannato il Comune a risarcirgli la somma di Euro 100,00. Sul caso però, L’ Associazione CSA deve ricordare che più volte ha evidenziato che il controllo della velocità dei veicoli svolto dalla Polizia Municipale di Fornelli lungo quella Strada Provinciale a mezzo dell’Autovelox Mobile, che, tra l’altro, rileva la velocità contemporaneamente nelle due direzioni di marcia, è illegittimo!
Ciò nonostante, il Comune, approfittando del fatto che in un tratto di quella strada vi è il limite di 50 Km/h, ecco che ci fa “piazzare” la sua macchinetta e di conseguenza vengono “pizzicati” quegli automobilisti che superano di qualche chilometro il limite orario. A nostro avviso però, non è cosi che si agisce. La Pubblica Amministrazione deve educare il cittadino al rispetto delle regole, ma dove è necessario e poi, deve essere essa stessa la prima a rispettare le regole e non la prima a violarle come accade per il caso di specie. Tuttavia questa Associazione auspica che con la condanna sopravvenuta, quel Comune la smetta di agire in modo irregolare come ha fatto fino ad oggi.
Feliciantonio Di Schiavi (CSA)

Commenti Facebook