314° Edizione delle Maitunate di Gambatesa: spettacolo assicurato.

551

manifesto capodanno 314L’antico stornello augurale, mutevole nella forma e nel contenuto, ma identico nello spirito con il quale viene proposto, accompagna il passaggio dal vecchio al nuovo anno dei gambatesani da diversi secoli e si ripeterà ancora una volta durante la notte di San Silvestro e fino al mattino successivo con centinaia di persone impegnate tra strumentisti e “cantori”. Una manifestazione di popolo che fonde musica e capacità di improvvisare in una satira travolgente che funge da augurio da portare nelle case di amici, parenti e “notabili” locali.

 

Nel pomeriggio del primo Gennaio, come da consuetudine da quasi mezzo secolo, la manifestazione riprenderà in forma pubblica sul palco di Piazza V. Emanuele ove le “squadre” ed i cantori si sfideranno a colpi di note e “maitunat'” per incoronare i migliori. Anche quest’anno a margine della suggestiva tradizione l’Associazione Culturale “I maitunat’” cura una serie di iniziative , come avviene ormai da alcuni anni, mirate alla valorizzazione del territorio nonché alla produzione di materiale d’archivio affinché il patrimonio culturale locale non vada disperso. Per il quinto anno consecutivo arriveranno a Gambatesa i camperisti provenienti da tutta Italia che parteciperanno al “V° Raduno delle maitunate” organizzato in collaborazione tra l’Associazione “I maitunat'” ed il Club Campeggio Molise. La carovana di camper che giungerà in Molise, per l’occasione, sosterà in regione fino al 6 Gennaio (soprattutto in basso Molise) per visitare luoghi di interesse ed eventi. I festeggiamenti inizieranno nel pomeriggio del 30 Dicembre, quando il Castello di Capua accenderà le sue luci per ospitare un convegno dal titolo “Le canzoni ed i maitunat’ di Zio Eligio Mignogna”, grande cantastorie della tradizione gambatesana, venuto a mancare nei primi mesi del 2013. Per l’occasione è stato prodotto un doppio CD contenente le sue migliori performance in termini di canzoni e maitunat’. Il convegno sarà l’occasione per accogliere anche i camperisti che convoglieranno in paese a partire dal pomeriggio dello stesso giorno. Il 31 Dicembre, alle 17:30 i gruppi musicali o rappresentanze di essi, si recheranno in chiesa per la messa di ringraziamento, e, come avviene ormai da qualche anno, all’uscita, sullo spiazzo antistante, vi sarà l’apertura ufficiale della manifestazione con un primo “assaggio” di quanto avverrà durante la notte. Alle 21:30, da P.za Vittorio Emanuele, prenderà il via la libera esibizione delle squadre per le vie del paese con dei raduni prefissati dei gruppi sia alle 00:30 che alle 9:30 della mattina del primo Gennaio in P.za Municipio. Il pomeriggio di Capodanno alle ore 15 circa prenderà inizio la manifestazione pubblica ed a seguire le premiazioni di migliore squadra e miglior “cantore”, categoria ragazzi ed adulti. Alla fine della manifestazione cena insieme in piazza. La manifestazione verrà trasmessa in diretta streaming su www.gambatesablog.info e www.maitunat.it tramite una webcam in un punto fisso durante la notte, per poi spostarsi sul palco per il pomeriggio del primo Gennaio.

Info e contatti: associazione@maitunat.it

Commenti Facebook