Servizi diurni estivi per bambini, Toma: 1.080.000,00 grazie all’intesa siglata in Conferenza Unificata

238

Ammontano a euro 1.080.000,00 le risorse del Governo concesse al Molise per gli interventi di attivazione e potenziamento dei Centri estivi diurni, dei Servizi socio-educativi territoriali e dei Centri con funzione educativa e ricreativa, destinati alle attività di bambini in età compresa tra i tre e i quattordici anni, per i mesi da giugno a settembre 2020.

Lo rende noto il presidente della Regione Molise, Donato Toma, il quale sottolinea che «tale risultato è stato possibile raggiungere a seguito dell’intesa che abbiamo siglato in sede di Conferenza Unificata il 18 giugno scorso».

«Un provvedimento molto atteso dai comuni – prosegue – che ora potranno contare su una copertura finanziaria per mettere in campo progetti finalizzati a dare un sostegno ai genitori nell’attività educativa, permettendo loro di conciliare meglio gli impegni lavorativi in un periodo dove le scuole sono chiuse».

«Abbiamo deciso di coinvolgere – conclude il governatore – tutti i comuni della regione per favorire una capillare diffusione dei servizi, anche in funzione della prossima ripresa delle attività didattiche».

Commenti Facebook