Salvini a Termoli: La presenza della Lega è scelta dai molisani che hanno votato

269

Salvini, torna in Molise, a Termoli, nella giornata del 26 giugno e definisce “buoni” i rapporti con il governatore Toma. 

“Io giudico dai fatti. Ci rivedremo tra qualche mese e vedremo quali risultati avremo portato a casa”. Volontariato e lavoro è il binomio su cui punta Salvini per risollevare il Molise, insieme al taglio delle tasse e della burocrazia.

Sulla mozione di sfiducia presentata a Toma e la richiesta di rimozione del neo assessore Michele Marone, Matteo Salvini afferma:” La presenza della Lega è scelta dai molisani che hanno votato. Se a qualcuno non piace il voto dei molisani, si rifaccia vivo tra qualche anno quando i molisani torneranno a votare. A noi i molisani hanno chiesto di fare e, quindi, siamo qua per fare. Se poi qualcun altro ha più testa alle poltrone che ad altri problemi mi spiace per lui”. Presente a Termoli a salutare Salvini anche l’ex assessore regionale Luigi Mazzuto insieme ad amministratori locali. 

Commenti Facebook