Romagnuolo (Lega): di pessimo gusto gli attacchi lanciati a Salvini da parte di alcuni esponenti di Forza Italia

127

“Probabilmente anche nel Molise, F.I. è in affanno, in preda al panico. A Campobasso, i forzisti molisani hanno in una conferenza stampa confermato quello che da sempre mi aspettavo e cioè, che loro sono furbi, bravi, belli ed hanno la risoluzione di tutti i problemi mentre noi della lega, siamo brutti, cattivi e incapaci in tutto.

Trovo quindi di pessimo gusto gli attacchi lanciati a Salvini da parte di alcuni esponenti di Forza Italia in conclave mi pare di capire, più per fare polemica e processi, che per proporre agli alleati del centrodestra come vincere le prossime elezioni amministrative. I forzisti molisani, invece di attaccare Salvini, perchè secondo loro fa poco per il Molise, non dovrebbero dimenticare che i voti dei due consiglieri regionali della Lega non sono mai venuti meno in al consiglio regionale, mai”.

E’ quanto dichiarato da Aida Romagnuolo, capogruppo della Lega alla Regione. Trovo di pessimo gusto e inopportuno, ha detto Romagnuolo, che un alleato di governo regionale come F. I. riferendosi al Ministro Salvini, lo invita a non nascondersi dietro una foglia di fico, anche perchè ha un suo rappresentante in giunta regionale.

Quel posto, ha proseguito Romagnuolo, spetta alla Lega solo per volontà del popolo molisano e non per grazia ricevuta. E’ inoltre desolante, ha ancora detto Romagnuolo, chi immagina che ogni nostra iniziativa politica sia di totale subalternità in consiglio regionale, cosa questa non vera anche in considerazione del fatto che la Lega, in consiglio regionale, ha tutti i numeri per difendere ogni sua scelte politica.

Personalmente, ha concluso Romagnuolo, difenderò sempre Salvini che riconosco come mio leader, e poi, perché sono proprio i cittadini molisani a chiedermelo, sono loro a darmi la forza di soprassedere anche nei confronti di chi, invece di ringraziarci perché siamo loro alleati nel governo regionale, ci attaccano inconsapevoli che quanto prima potremmo presentargli il conto.

Commenti Facebook