Fratelli d’Italia Molise: dubbi e preoccupazione sulla possibilità di creare una “rete ospedaliera Covid Regionale”

219

Fratelli d’Italia Molise si è sempre dichiarata favorevole all’istituzione presso l’ospedale di Larino di un centro Covid e di un reparto per malattie infettive, magari a valenza interregionale. Alla luce anche del documento sottoscritto da 118 Sindaci del Basso Molise che hanno sottoscritto il proprio consenso per tale scelta ed in considerazione anche del documento approvato a maggioranza da parte del Consiglio Regionale che auspicava tale soluzione presso il Vietri, Fratelli d’Italia Molise prende atto che il ministero della salute ha bocciato tale soluzione (anche perché sottoposta all’attenzione del ministero in alternativa ad altra soluzione) e si dissocia in maniera netta da queste scelte in quanto chiaramente in contrasto con la volontà di tanti amministratori e dell’intero Consiglio Regionale.

Inoltre esprime dubbi e preoccupazione sulla possibilità di creare una “rete ospedaliera Covid Regionale” organizzando dei posti letto sui tre ospedali di Campobasso, Termoli ed Isernia. Tale soluzione comporterebbe preoccupazioni e paura nella popolazione ed allontanerebbe i cittadini con altre patologie dagli ospedali pubblici favorendo ancora una volta i ricoveri nelle strutture private. FdI auspica che tale problematica venga al più presto discussa in Consiglio Regionale, che ci si contrapponga in maniera decisa alla volontà del ministero, e che sia tale organismo politico istituzionale a decidere in via definitiva il futuro dell’assistenza più idonea per i cittadini molisani.

Fratelli d’Italia Molise inoltre si dissocia in maniera netta dalle scelte politiche del governo regionale anche per la modifica della legge elettorale in vigore (addirittura retroattiva), provvedimento illegittimo, così come rilevato dalla presidenza del consiglio dei ministri.

Il coordinamento regionale di Fratelli d’Italia ribadisce la centralità dell’azione politica in seno alla maggioranza di centro destra in capo al coordinatore regionale di FDI e chiede di essere parte attiva per un confronto sui temi evidenziati e sulle scelte politico-programmatiche utili alla comunità molisana.

Per il Coordinamento Regionale di FdI
Filoteo Di Sandro

Commenti Facebook