Chiusura del Presidio turistico della Provincia di Isernia, Calenda: rassicurazioni da Toma

159

In merito alla chiusura del Presidio turistico della Provincia di Isernia, del Musec, Museo del Costume, dell’Osservatorio Astronomico di San Pietro Avellana e di altre enti culturali di fondamentale importanza per questo territorio, ho avuto un confronto con il presidente Toma, il quale mi ha assicurato che la Regione non ha nessuna intenzione di ridimensionare o eliminare tali strutture, confermandomi che la problematica sarà risolta.

Sono certa che il governatore terrà fede all’impegno, resterò comunque vigile affinché i servizi non solo vengano riattivati ma che ci sia anche un potenziamento degli stessi.

Il ruolo svolto dal Presidio Turistico è sempre stato sotto gli occhi di tutti e ne ho potuto constatare l’importanza anche nella mia esperienza presso l’ente di via Berta; così come le capacità ricettive del Museo del Costume e dell’Osservatorio altomolisano, che richiamano ogni anno tantissimi visitatori. Non possiamo permetterci di chiuderli.

Il Molise, e in particolare la provincia di Isernia, ha nel turismo e nella cultura due potenziali fattori di crescita economica e sociale: è arrivato il momento di puntarci seriamente. Sin da ora assicuro il mio massimo impegno affinché la vicenda abbia esito positivo e solleciterò quotidianamente il presidente Toma affinché risolva la problematica nel più breve tempo possibile.

Commenti Facebook