Effige sacra rubata a Cantalupo: serrate le indagini dei Carabinieri

839

Ancora nessuna nuova sul furto sacrilego in pieno centro storico di Cantalupo, dell’immagine sacra della Madonna dipinta tra la fine del ‘700 e l’inizio dell’ ‘800, letteralmente staccata, da mani esperte, dall’edicola di un antichissimo edificio di via Roma. Sappiamo, comunque, che le indagini dell’Arma proseguono a ritmo serrato per recuperare la Vergine che fu realizzata su dodici mattonelle in ceramica, da un artista di cui non si conosce il nome. Inestimabile il suo valore. Siamo comunque convinti che non sarà facile ”piazzare” l’immagine sacra, soprattutto perchè i collezionisti d’arte sentono l’attenzione, anzi, il fiato sul collo, degli uomini dell’Arma specializzati nel recupero delle opere d’arte.     D.T.

Commenti Facebook