Dopo Roma e Milano la delegazione cubana sbarca alla camera di Commercio di Isernia

1037

Il prossimo giovedì 17 luglio 2014, con inizio alle 17:00, è infatti previsto un incontro con la delegazione dell’Ambasciata Cubana presso la sede della Camera di Commercio di Isernia dal titolo “Isernia incontra Cuba, idee e opportunità”. L’occasione, come per la visita effettuata a Roma ed a Milano, è la presentazione della nuova legge con cui il paese latino apre agli investimenti delle imprese internazionali, lasciandosi alle spalle la lunga tradizione di paese chiuso alle economie estere. L’appuntamento, riferisce il Presidente Piersimoni, rappresenta un importante volano di attrazione per le nostre imprese che vorranno andare a investire i propri capitali oltre oceano, in un paese che ha tanto da realizzare in tema di infrastrutture, reti etc.
Le imprese che vorranno investire potranno beneficiare degli incentivi previsti dalla nuova legge entrata in vigore nel Paese dell’America latina che prevede una riduzione dell’imposta sui profitti dal 30% al 15%.
È prevista, inoltre, nella zona franca del Porto di Mariel, la sospensione per 10 anni della tassa sui profitti del 12% attualmente in vigore e una maggiore flessibilità doganale.
L’intenzione di questo appuntamento proprio quello di promuovere gli investimenti italiani in questo Paese cercando di capire dalla viva voce degli interessati quali sono i settori economici che maggiormente hanno necessità di nuovi investimenti e che potranno costituire per le imprese della nostra regione nuova linfa in un periodo di minori economie da investimenti.
Il Presidente Piersimoni, pertanto, invita tutti gli imprenditori che vogliono espandere la propria attività all’estero a partecipare al suddetto incontro presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Isernia.

Commenti Facebook