Dalla Brown Economy alla … Green Economy, prorogato termine per la presentazione delle domande

749

E’ stato prorogato al 18 gennaio il termine per la presentazione delle domande per partecipare al percorso formativo di “riconversione professionale” ad alto contenuto operativo destinato a tutte le imprese della provincia interessate ad avvicinarsi a nuovi modelli di sviluppo sostenibile, di “green economy”. Il percorso proposto, costituito da seminari informativi e da laboratori di orientamento, ha l’obiettivo di supportare gli imprenditori a dare una nuova lettura alla gestione della propria azienda ed avrà un taglio molto concreto teso ad individuare le soluzioni personalizzate per ogni impresa partecipante.
Un percorso di riconversione deve passare non solo attraverso il fattore capitale, espresso dall’impegno delle imprese nell’investire in tecnologie green per ridurre l’impatto ambientale delle produzioni e trasferire un di più di competitività ai beni e servizi prodotti, ma anche attraverso quello del lavoro, per mezzo della ricerca di figure professionali le cui competenze, se ben formate, sono in grado di imprimere all’impresa un salto di qualità verso la frontiera della green economy.  La green economy si pone come modello di sviluppo economico sostenibile, in grado di creare valore per le aziende che investono in tecnologie, innovazione, ricerca e capitale umano. La green economy  può essere vista come una via d’uscita dalla crisi prolungata che l’Italia sta vivendo, e che non solo ha colpito il tessuto produttivo delle PMI, ma sta cambiando in profondità l’assetto e le proprietà delle grandi aziende e dei principali gruppi industriali.

Sul sito camerale  sono disponibili l’Avviso e il modulo di partecipazione che dovrà essere inviato entro il 18 gennaio all’indirizzo PEC

Commenti Facebook