Al via la seconda edizione del ‘Festival del libro di Isernia – Le Cose Scritte e Disegnate’

1852

Un fine settimana all’insegna della letteratura, dei saggi, ma anche di cinema, storia, graphic novel. Sabato 12 e domenica 13 dicembre il Festival del Libro di Isernia e il concorso ‘Arpe d’erba’ saranno di scena nello Spazio Cent8anta, la sede culturale dell’associazione ‘Le Cose’.
A distanza di un anno torna l’edizione principale del ‘Festival del libro e della Scrittura Creativa di Isernia –  Le Cose Scritte e Disegnate’, primo festival della città pentra e il più ricco di proposte. Due giorni di incontri, presentazioni di libri, laboratori di fumetto e archeologia sperimentale, cinema, narrativa e tanto altro. Promosso dall’associazione culturale Le Cose, il Festival del libro per questa nuova edizione si prepara a raddoppiare gli sforzi, con due giorni di incontri con ospiti vicini alla realtà locale e altri provenienti da ogni parte d’Italia. Dopo una tappa estiva nella piazza Celestino V, si torna all’interno nella suggestiva sede dell’associazione: lo Spazio Cent8anta, nel cuore del centro storico di Isernia, il luogo che da circa due mesi coltiva le arti e gli incontri tra persone. Si parte sabato 12 dicembre, alle ore dodici con le lezioni di Storia del Molise dello scrittore Nicola Mastronardi e l’esperto d’arte Franco Valente. Nel pomeriggio dalle 16.30, la novità assoluta del laboratorio di fumetto: per l’occasione sarà realizzata la trasposizione dal libro al fumetto del romanzo Viteliù di Nicola Mastronardi. Nella precedente edizione era stata lanciata la notizia che diventasse un film. ‘La scelta di trasporlo in fumetto – spiegano gli organizzatori – è un modo per sensibilizzare alla scrittura nelle sue varie forme’. Alle 17 spazio per le riviste molisane. Itinerari, Utriculus e il Bene Comune rappresentati da Tobia Paolone, Antonietta Caccia e Paolo Di Tella, moderati dallo scrittore campobassano Adelchi Battista. Si passa al cinema con ‘Le Serie televisive e sistemi di potere nell’America contemporanea’, con Giammario Di Risio, Edoardo Lamedica e Erminia Forte. Momento storico alle 18.00 con ‘L’ora solenne’, di e con Marco Palmieri e il professore dell’Unimol Giuseppe Pardini, modera Ulderico Iorillo. La prima giornata si chiude con la presentazione di ‘La Casa di tutte le guerre’, con Simonetta Tassinari (autrice), Antonella Presutti (Fondazione Molise Cultura) e Rosanna Carnevale (Cosmo Iannone). Il secondo giorno, si svolgerà in questo modo: domenica mattina alle 11.30 si prosegue con la seconda parte del laboratorio di fumetto. Il pomeriggio, dalle sedici e trenta riparte la kermesse: ‘Isernia, La Pineta’ di Carlo Peretto, con gli studiosi Julie Arnaud, Guido Montanari e Marta Arzariello. Nella sala accanto, al termine dell’incontro sul Paleolitico ci sarà il laboratorio di Archeologia Sperimentale con Francesco Boschi. Alle 17.30, il responsabile Actionaid Campania Marco Elhardo, parlerà del suo ‘Terzo settore in fondo – Cronistoria semiseria di un operatore sociale precario’ con Filomena Caranci per Arci Immigrazione, il richiedente asilo Abdouleeh Toure e la moderatrice Paola Pediconi. Momento di riflessione sul tema dell’immigrazione. Alle 18.30 sarà presentato il romanzo ‘Dalle rovine’, edito per Tunué, con l’autore Luciano Funetta e Ulderico Iorillo. Infine, il momento dedicato alla lettura dei racconti di ‘Arpe d’erba’, il concorso di scrittura indetto dall’associazione. Tre racconti di seimila battute letti e premiati domenica sera. La decisione della giuria (Ulderico Iorillo, Gabriele Venditti e Filomena Caranci) porterà tre finalisti nella prima serata. Nel corso del 2016 la gara continua con altre due serate, con altri racconti vincitori, in seguito pubblicati in e-book e al primo premio saranno assegnati trecento euro.
Sede – Corso Risorgimento, 171 – 86170 Isernia (IS) Sede Sociale – C. so Marcelli 180 – Isernia www.lecose.org [email protected] Tel – 3381081096  P.Iva/C.F. – 00927150946
Una due giorni imperdibile, nel centro storico di Isernia. Per l’occasione ‘Officine Cromatiche’, l’associazione di fotoamatori, allestirà una galleria fotografica sul tema della scrittura. Aperta a tutti fino a capienza massima dello Spazio Cent8anta. Sarà allestito un punto vendita di tutti i libri e le riviste presentate. Info su https://www.facebook.com/events/1648737882081955/

Commenti Facebook