Si preannuncia un ennesimo Nuovo Codice della Strada: arriva la Banca dati delle multe

852

Mercoledì 28 maggio 2014 è stato licenziato ufficialmente dalla “Commissione Trasporti della Camera dei Deputati in un testo unificato, il disegno di legge delega di riforma del codice della strada (ac 731–1588). Pochi hanno avuto modo di sapere che tra le principali novità vi è una nuova forma di schedatura dei cittadini attraverso la realizzazione di una banca dati univoca delle infrazioni stradali. Ciò, nell’intenzione del legislatore, consentirà di rendere più ardua la furbata di chi preferisce la sanzione pecuniaria ai punti della patente.

Continua su:

Negozioperleimprese

 

Commenti Facebook