Mutuo a tasso usura: chiarimenti dalla Cassazione

662

tassi-ad-usuraImportanti chiarimenti da parte della Suprema Corte in tema di contratti di mutuo e interessi usurari. Con recente pronuncia, infatti, si è chiarito che “si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui essi sono promessi o comunque convenuti, a qualunque titolo, quindi anche a titolo di interessi moratori(sentenza Corte di Cassazione n.350 del 9/01/2013, liberamente visibile su www.studiolegalesances.it  – Sez. Documenti). Con tale chiarimento, dunque, la Suprema Corte ha ribaltato la posizione dei giudici sia del Tribunale che della Corte d’Appello di Napoli, i quali sostenevano viceversa che nella contestazione dell’importo degli interessi applicati nel contratto di mutuo non dovesse essere ricompresa anche la maggiorazione del 3% prevista in caso di mora.

http://www.negozioperleimprese.it/2013/11/27/mutuo-a-tasso-usura-chiarimenti-dalla-cassazione/

Commenti Facebook