Affitti: obbligo di corrispondere il fitto con strumenti tracciabili

547

affittiNon più locazioni pagate in contanti. Dal 1° gennaio 2014, tra le tante novità, è entrato in vigore anche l’obbligo di corrispondere il fitto con strumenti tracciabili. A prevederlo è sempre la Legge di Stabilità 2014 che impone a tutti i titolari di immobili locati di munisti di un qualsiasi strumento bancario o postale per ricevere i fitti mensili. La norma non fissa un limite preciso quindi si impone su tutti gli ammontare di canone pena una sanzione che va dall’1 al 40% come stabilito dalle leggi antiriciclaggio. Sanzione che scatterà non solo per il locatore ma anche per il locatario.

http://www.negozioperleimprese.it/2014/01/22/affitti-stop-alla-nullita-del-contratto-senza-ape-ma-i-pagamenti-diventano-tracciabili/

Commenti Facebook