Vax -Day anche in Molise, domani verranno somministrate le prime 50 dosi del vaccino

205

Il furgone contenente le prime 9.750 dosi del vaccino anti-Covid di Pfizer-Biontech destinate all’Italia, proveniente dal Belgio, è arrivato nella serata di ieri alla caserma di Tor di Quinto a Roma, scortato dalle auto dei carabinieri. 

In Molise, domani, 27 dicembre, il furgone arriverà al Caradrelli di Campobasso e verranno somministrate le prime 50 dosi del vaccino anti Covid a soggetti individuati sul territorio in base al protocollo di priorità già prefissato (operatori sanitari, soggetti più fragili e ospiti di una Rsa di Ripalimosani).

Il Molise ha già individuato le strutture pubbliche (Università degli studi del Molise) e private (Neuromed) di accoglienza e stoccaggio, a -80°, delle scorte di vaccino anti Covid che poi sulla base di uno specifico piano di priorità dovranno essere distribuite alle persone più fragili, quindi agli operatori della sanità e poi alle singole fasce della popolazione.

“Dal 6 gennaio – come ha affermato il Governatore Toma – è previsto l’inizio della prima fase della campagna vaccinale anche in Molise. Da quella data si dovrà eseguire una prima somministrazione ai soggetti individuati, alla quale ne dovrà seguire una seconda (il cosiddetto richiamo) entro 19-23 giorni, per rendere completamente efficace la vaccinazione”.

Commenti Facebook