Stanziato il fondo per “morosità incolpevole” e sospesi sfratti esecutivi per inquilini Iacp. Domande per accedere al fondo

1376

La lotta condotta in questi mesi da parte dell’As.I.A (Associazione Inquilini ed Abitanti) ha prodotto un importante risultato. La Giunta Regionale del Molise che con Delibera n.638/2014 ha stanziato il fondo per la “morosità incolpevole” e sospeso tutti gli sfratti esecutivi a carico degli inquilini Iacp. La presentazione delle domande per accedere al fondo scadono il 10 febbraio 2015. Possono accedere al fondo gli inquilini che al 25 novembre 2014 hanno ricevuto un provvedimento di contestazione della morosità e/o di rilascio immobile per morosità.
Hanno beneficio gli inquilini che dal 1 gennaio 2011 al 30 settembre 2014:
-Hanno perso il posto di lavoro per licenziamento
-Hanno subito una forte riduzione dell’orario di lavoro
– Sono in cassa integrazione ordinaria e straordinaria
-Non gli è stato rinnovato il contratto di lavoro a termine
– Ha cessato qualsiasi attività di lavoro autonomo
-Per malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo o l’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e/o assistenziali.
L’As.I.A (Associazione Inquilini ed Abitanti) ha istituito a Campobasso due sportelli casa di consulenza gratuita per la presentazione delle domande. Tutti gli Inquilini in possesso dei requisiti possono recarsi il:
-LUNEDI E MERCOLEDI dalle ore 11 alle 13 presso la sede As.I.A/Usb in viale Elena, 20
-GIOVEDI dalle ore 17 alle 19 presso la sede di Rifondazione Comunista in via Ferrari, 13

As.I.A (Associazione Inquilini e Abitanti)/USB (Unione Sindacale di Base)

Commenti Facebook