Rapina alla Banca BNL di Campobasso: bottino da 150mila euro e una donna ferita

2852

09:50: Si è appreso che la filiale BNL di via XXIV Maggio di Campobasso è stata presa di mira da rapinatori. Sembra che siano stati esplosi anche colpi di arma da fuoco, sul posto stanno arrivando le forze dell’ordine.

10:00 Da prime indiscrezioni trapelate si apprende che sarebbe di 150mila euro il bottino della rapina, mentre è ancora sconosciuta l’identità dei malviventi, ma sempre da indiscrezioni ci sarebbe un ferito dopo che sono stati esplosi alcuni colpi di arma fa fuoco. Sul posto Polizia, Carabinieri e il 118. La dinamica dei fatti: i rapinatori hanno atteso il furgone blindato, appena sceso il metronotte dal mezzo è stato rapinato. Sul posto gli inquirenti stanno facendo i rilievi del caso.

 10.30: Due i malviventi, con accento campano,  che hanno aggredito un dipendente dell’istituto di vigilanza Aquila, mentre era intento a scaricare dal furgone portavalori il denaro contante da portare all’interno del caveau della banca. La guardia giurata ha reagito ma i due sono riusciti ad impossessarsi del bottino, inoltre, ferito una signora, che è  stata soccorsa dai sanitari del 118. I due uomini sono scappati per le strade del quartiere Cep sembra su una Ford Focus. Disposti posti di blocco sulle principali arterie della città.

11.40: La donna è stata colpita di striscio da un colpo di rimbalzo di un proiettile partito dalla pistola di uno dei due malviventi. La donna è stata accompagnata  al Cardarelli per cure e accertamenti. I militari hanno sequestrato l’arma in dotazione alla guardia, in quanto sembra essere partito un colpo, probabilmente nella collutazione.

Commenti Facebook