Raccolta fondi promossa dalla Questura di Campobasso, acquistati prodotti di prima necessità per famiglie in difficoltà

204

Nelle scorse settimane, il personale della Questura di Campobasso e delle altre articolazioni territoriali della Polizia di Stato, la Scuola Allievi Agenti, la Sezione Polizia Stradale, i Posti Polfer di Campobasso e Termoli, ha organizzato una raccolta fondi per l’acquisto di beni alimentari da destinare alle famiglie molisane colpite dalle difficoltà economiche provocate dall’emergenza covid-19.
Con il denaro raccolto si è provveduto ad acquistare prodotti di prima necessità che, anche grazie all’aiuto dei volontari della Sezione Anps del Capoluogo, sono stati consegnati alla Caritas di Campobasso, che sta provvedendo alla distribuzione tra chi in questo momento è in maggiore difficoltà per la crisi economica che sta attraversando il Paese.

Commenti Facebook