Esercenti abusivi, sequestrata merce dagli agenti della Polizia Municipale

705

L’attività degli agenti della Polizia Municipale prosegue senza sosta, punendo chi non rispetta le regole indispensabili per evitare il caos sul territorio cittadino. Gli ispettori Romano e Marasco, infatti, dando seguito all’ordinanza sindacale dello scorso autunno, fortemente voluta dall’assessore alle Attività Produttive, Salvatore Colagiovanni, volta a regolamentare a Campobasso l’attività degli ambulanti, hanno proceduto nelle ultime ore all’ennesimo sequestro della merce di un esercente beccato all’inosservanza delle norme in vigore nel capoluogo molisano.
Questo è solo l’ultimo sequestro in ordine temporale degli agenti della Polizia Municipale, che come ha sottolineato l’assessore al ramo, Salvatore Colagiovanni: “L’attività della Polizia Locale è di estrema importanza per la sicurezza e l’ordine pubblico di Campobasso. Un’opera, quella dei nostri agenti, quasi sempre silenziosa e che passa sottotraccia. Gli agenti della Polizia Municipale, nell’immaginario collettivo, sono coloro chiamati a irrogare le multe agli automobilisti indisciplinati. Non è così. È arrivato il momento di spiegare ai cittadini l’importanza e le tantissime attività dei nostri agenti di Polizia Locale. A tal proposito, anticipo che, a breve, sarà indetta una conferenza stampa, allo scopo di relazionare sull’operato dei Vigili Urbani in ogni settore della vita cittadina”.

“Prima di allora – conclude l’assessore Salvatore Colagiovanni – mi preme plaudere e complimentarmi  per l’ottimo lavoro svolto dagli agenti in servizio al Comando della Polizia Municipale di Campobasso. Nessuno si è mai sottratto alle proprie responsabilità e mansioni, assicurando alla città e ai suoi abitanti quell’ordine e quella sicurezza necessari per migliorare la qualità della vita”.

Commenti Facebook