Battista scaricato anche dal presidente del consiglio comunale

863

Dopo il segretario comunale è il turno del presidente del consiglio a dettare la sfiducia al sindaco Battista e la sua giunta. Con queste parole la coalizione civica al comune di Campobasso commenta le dimissioni del presidente Iafigliola, che rappresenta, secondo Coralbo Pilone e Tramontano un atto politico severo che più di ogni altra azione commenta lo stato di crisi in cui riversa questa variopinta maggioranza. La nostra ferma volontà è quella di ringraziare il presidente Iafigliola per il suo lavoro e per l’ampia prova che ha dato di imparzialità e professionalità. Tutto il consiglio comunale perde un elemento di spiccato intuito politico che in più di una occasione ha saputo sbrogliare complicate situazioni nelle quali una maggioranza approssimativa si era impantanata.
Quello che appare all’orizzonte è una manovra politica maldestra di un PD pigliatutto che ha designato il dott. Ramundo come nuovo presidente del consiglio.Ancora una volta continuano i consiglieri di opposizione il PD cerca di affossare ogni logica democratica e di partecipazione per arrivare a governare in maniera monarchica ogni processo. Nell’esprimere il nostro sostegno al presidente Iafigliola per la sua scelta, chiudono i civici, ci auguriamo che arrivino presto le dimissioni che contano, ovvero quelle che da tempo noi chiediamo è che i cittadini chiedono e in modo particolare di quegli assessori che per una pessima interpretazione dei propri ruoli stanno determinando la paralisi di ambiti strategici dell’amministrazione.
Coralbo, Pilone, Tramontano

Commenti Facebook