Apre “T ASCOLTO lo Sportello voluto da Cittadinanzattiva presso la sede del terzo Spazio

214

“T ASCOLTO lo  SPORTELLO che Cittadinanzattiva apre oggi 27 marzo presso la sede del Terzo Spazio. Un progetto promosso da Cittadinanzattiva e finanziato dalla Regione Molise,  con il sostegno del Comune di Campobasso, Asrem, CSV Molise, Lega Italina Fibrosi Cistica Molise, Liberamente Insieme e Parkinzone.

Lo sportello, volto ad offrire gratuitamente a tutti i cittadini uno spazio accogliente di ascolto e supporto, è stato attivato da remoto nel corso di questo mese a causa delle restrizioni attuate per il contenimento del covid-19.

Con l’introduzione della zona arancione e in virtù di un protocollo d’intesa firmato con il Comune di Campobasso, T ASCOLTO potrà accogliere gli utenti in presenza ogni sabato dalle ore 15:00 alle ore 18:00 presso la sede del Terzo Spazio sito in via Cirese.

Al termine delle festività Pasquali e compatibilmente con le disposizioni in vigore, il servizio sarà attivato anche il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 presso l’Ambito Territoriale Sociale di Campobasso sito in via Cavour.

Cittadinanzattiva, che ha sempre operato in difesa dei diritti dei cittadini, ha voluto concretizzare con l’apertura dello sportello l’opportunità di un contatto diretto con la popolazione allo scopo di supportarli in alcuni degli aspetti della quotidianità maggiormente compromessi dall’avvento della pandemia, quali l’accesso ai servizi pubblici e privati essenziali e il benessere psicologico.

T Ascolto offre infatti una molteplicità di servizi che spaziano dall’ascolto psicologico ad attività di informazione, orientamento e affiancamento. In particolare, prevede il sostegno nell’accesso alle informazioni riguardo a qualunque servizio erogato da Enti pubblici o privati inerenti -a titolo esemplificativo- l’istruzione, la sanità, i servizi anagrafici, i trasporti e le misure di sostegno legate all’emergenza Covid-19.

L’impegno del personale dello sportello è quello di mediare e coordinarsi con Istituzioni ed Enti al fine di facilitare appuntamenti ed erogazione dei servizi. Viene altresì garantito il supporto nell’utilizzo dei Servizi Digitali della Pubblica Amministrazione e nel disbrigo di pratiche burocratiche.

Previo appuntamento e nel rispetto delle normative vigenti relative alla tutela della privacy e al contenimento del Covid-19, saranno inoltre previsti momenti di supporto psicologico per la gestione delle problematiche e delle difficoltà della vita quotidiana.

Tali azioni sono volte a perseguire come obiettivo generale la riduzione delle ineguaglianze e il superamento delle situazioni di bisogno potenziando l’accesso a informazioni e servizi attraverso più solide collaborazioni territoriali.

Commenti Facebook