Condannato il piromane per tentato incendio boschivo

275

Due anni e quattro mesi di reclusione, questa la condanna al piromane  filmato dalle telecamere della Forestale di Isernia in località ‘Stigone’ a Pozzilli (Isernia) mentre lanciava un innesco nella boscaglia. La vicenda risale al 16 agosto 2013. L’uomo, in auto, non si era accorto della presenza delle telecamere posizione per la prevenzione degli incendi. È stato condannato per tentato incendio boschivo senza il beneficio della sospensione della pena.

Commenti Facebook