La Giusta Scuola: completati i lavori di manutenzione straordinaria negli edifici scolastici

1120

Dopo le pressioni esercitate sulla precedente amministrazione comunale, sono stati completati i lavori di manutenzione straordinaria richiesti con la collaborazione del commissariamento ed in particolare del responsabile posizione organizzativa servizio manutenzione Ing.Quintino Graziano. I lavori hanno riguardato  l’edificio scolastico polifunzionale di Viale Santa Maria degli Angeli, l’edificio scolastico Principe di Piemonte – Oddo Bernacchia, della Scuola Elementare di Via Maratona, della Scuola Materna di Via Montecarlo e di Via Cina, le cui determinazioni dirigenziali di impegno di spesa (n.371 del 25.02.2014, n.648 del 09.04.2013 e n.752 del 05.05.2014) sono le seguenti:
Edificio Scolastico Polifunzionale di Viale Santa Maria degli Angeli (Difesa Grande)
-Eliminazione della porta REI all’ingresso del vano cucina grande ed istallazione di porta REI all’ingresso      della cucina piccola, eliminazione della porta di accesso e riquadratura dell’apertura della parete dell’aula n.3° nell’Asilo Nido;
-Installazione di maniglioni antipanico con marchiatura CE nelle porte installate lungo le vie di esodo sull’intero Edificio Scolastico;
-Per il Salone degli alunni della Scuola Materna: Eliminazione della vecchia pavimentazione in gres, in più punti lesionata, e sostituzione della stessa con parquet con doghe in laminato antiscivolo posate su materassino isolante, spessore 8/9 mm e classe di reazione al fuoco 1 all’interno dell’aula dove svolgono attività ludica. In più il rivestimento delle pareti con pannelli fonoassorbenti in cartongesso assemblato con fibra di roccia dello spessore di 25 mm e classe di reazione al fuoco 1, all’interno dell’aula dove svolgono attività ludica;
-Adeguamento dell’altezza dei lavabi esistenti per consentirne l’utilizzo da parte dei bambini della materna;
-Sostituzione nei bagni della Scuola Materna di n.3 boiler non funzionanti con boiler della capacità di 60 litri per la produzione di acqua calda sanitaria;
-installazione del nastro e lancia antincendio mancante.
Vogliamo ricordare che lo scorso 6 maggio 2013, l’Associazione “La Giusta Scuola” aveva presentato e protocollato  un esposto alla Procura chiedendo tutte le certificazioni che definiscono una Scuola Sicura.

Edificio Scolastico “Principe de Piemonte-Oddo Bernacchia”
-Adeguamento dell’altezza dei lavabi esistenti per consentirne l’utilizzo da parte dei bambini della materna;
-Risanamento dell’intonaco e tinteggiatura del solaio dell’ultimo piano del vano della Scuola Secondaria di 1° grado “Oddo Bernacchia” dove sono evidenti macchie dovute a vecchie infiltrazioni d’acqua dal tetto ed alla presenza, in passato, di escrementi di volatili;
-Eliminazione infiltrazione d’acqua nell’aula 2°B e riparazione delle perdite d’acqua delle tubazioni esterne sul solaio dei bagni del piano terra e piano primo della Scuola Superiore di 1° grado “Oddo Bernacchia”;
Vogliamo ricordare che lo scorso 6 maggio 2013, l’Associazione “La Giusta Scuola” aveva presentato e        protocollato  un esposto alla Procura chiedendo tutte le certificazioni che definiscono una Scuola Sicura.
Scuola Elementare di Via Maratona
-Sostituzione delle vecchie tubazioni d’acqua ossidate e ripristino del rivestimento dei bagni;
Scuola Materna di Via Montecarlo
-Rimozione sulla copertura della Scuola Materna di Via Montecarlo della vecchia guaina bituminosa completamente distaccata in corrispondenza dei giunti e la sostituzione con nuova guaina;
-Sostituzione dei bocchettoni in gomma dei discendenti pluviali fatiscenti e disostruzione dei pluviali ostruiti;
-Rifacimento delle porzioni d’intonaco ammalorate e tinteggiatura;
Scuola Materna di Via Cina
-Sostituzione di 4 lucernari e messa in sicurezza delle prese elettriche.
Concludiamo ringraziando di nuovo l’Ing.Graziano per la disponibilità e per aver seguito scrupolosamente i lavori curandosi di evitare gli sprechi, e augurandoci di trovare simili rapporti e metodi di lavoro con la nuova amministrazione comunale, proseguendo un percorso di miglioramento delle strutture e dei programmi per i piccoli cittadini, futuro del nostro Paese.

Commenti Facebook