Controlli dei Carabinieri, guida in stato di ebbrezza, una denuncia ed una patente ritirata

191

Senza soluzione di continuità i servizi preventivi del territorio, che la Compagnia Carabinieri di Termoli mette in campo, mediante il coordinamento delle pattuglie sul territorio, per la vigilanza delle maggiori vie di comunicazione comprese tra Termoli e Campomarino (CB), con vari posti di blocco.

Lo scorso fine settimana, l’attenzione è stata rivolta in maniera più incisiva alla guida in stato di ebbrezza, con l’impiego di etilometro ed attuazione di più posti di controllo ed alle coperture assicurative dei veicoli.

Durante i controlli, solo un giovane 25enne di Campobasso è stato trovato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile, con un tasso alcolemico di gran lunga superiore a quello consentito in entrambe le prove cui veniva sottoposto. Immediata è scattata la segnalazione all’Autorità Giudiziaria di Larino ed il ritiro della patente di guida.

Il veicolo su cui il giovane viaggiava, in compagnia di coetanei, è stato restituito al genitore, in qualità di proprietario estraneo ai fatti.

L’attività di prevenzione ha prodotto ottimi risultati, i veicoli controllati sono stati 60 e tutti i conducenti sono risultati in regola con le norme sancite dal Codice della Strada, anche in ragione delle ultime novelle normative.

Il fenomeno della guida in stato di ebbrezza non ha carattere significativo nell’area di interesse, ma l’attenzione dei Carabinieri rimane alta attese le gravi conseguenze che tale condotta illecita comporta, specie in danno di giovani utenti della strada, che a volte sottovalutano il pericolo, ponendosi alla guida di veicoli in condizioni psicofisiche alterate dall’abuso di sostanze alcoliche.

I controlli disposti dal Comando di Via Brasile proseguiranno nel corso della settimana e si concentreranno come di consueto sulla prevenzione di reati predatori e contro il patrimonio sia pubblico che privato.

Commenti Facebook