Para-badminton, Giuseppe Maurizio conquista il gradino più alto del podio

285

Il Para-badminton molisano parte alla grande in questo 2020. Nel torneo nazionale Parabadminton Isole, tenutosi a Palermo lo scorso fine settimana, protagonista assoluto il paratleta dell’ASAM Isernia Giuseppe Maurizio. Con grinta e determinazione, infatti, è riuscito a conquistare un meritatissimo primo posto nella categoria WH1 specialità SM, vincendo tutti e tre gli incontri previsti.


Ha aperto il torneo, qualificante per i campionati italiani assoluti, con una prima partita molto impegnativa contro un avversario preparato, Marco Colombo (secondo classificato al torneo); dopo aver perso il primo set 19-21 a causa di errori dovuti alla tensione, il molisano ha recuperato la giusta concentrazione, vincendo i due set successivi con i punteggi di 21-19 e 21-13. Ha poi dominato l’incontro successivo vincendo con 21-17/ 21-19 contro Carmelo Forastieri e chiudendo il terzo match con 21-14 / 21/10 su Ivano Boriva.

Il suo allenatore, Carmine Iacovella, soddisfatto per “l’importante risultato e per i progressi fatti da Giuseppe. Obiettivo è la partecipazione ai campionati italiani per aprire una strada verso la convocazione in nazionale”. Il presidente dell’ASAM Di Matteo orgogliosa del risultato ottenuto, nei prossimi mesi cercherà sostenitori per portare avanti la progettualità dell’attività del parabadminton che richiede investimenti.


Il Delegato Regionale Molise della Federazione Italiana Badminton, Di Berardo si è congratula con l’atleta, tecnico e società per l’impegno e i risultati che onorano lo sport molisano nella vetrina nazionale. Dello stesso avviso il presidente del Cip Molise, Donatella Perrella, sempre vicina ai suoi atleti.

Commenti Facebook