Pacco gara firmato pasta la Molisana e vini Valbiferno per il Trofeo Città di Termoli

804

Si avvicina a grandi passi la data del 4 ottobre e a Termoli (Campobasso) comincia ad esaurirsi il conto alla rovescia verso l’appuntamento clou di fine stagione con il Trofeo Città di Termoli, gara in circuito che assegna il titolo regionale su strada sotto l’egida della Federciclismo Molise.Per una manifestazione nuova di zecca nel panorama ciclistico amatoriale del Centro-Sud Italia, curata dall’Asd Termoli Bike in ambito organizzativo, il marchio Pasta La Molisana è il prodotto più rinomato del territorio che caratterizza il pacco gara che verrà consegnato ai partecipanti all’atto dell’iscrizione.Oggi la Molisana gestisce l’intera filiera della pasta: dal chicco di grano alla tavola. Nel 2011 il Pastificio ha inaugurato un nuovo corso con l’acquisizione da parte del Gruppo Ferro. La storica famiglia di mugnai vanta tradizione centenaria e credibilità internazionale costruita nel corso degli anni, che le consente di acquistare le migliori selezioni di grano sui mercati globali.
Altra eccellenza enogastronomica che arricchisce il pacco gara, è una confezione di vino della Cantina Sociale Valbiferno che nasce da 800 ettari di terreni vitati dislocati in dodici comuni delle colline del basso Molise senza perdere di vista il valore più importante di quest’attività: l’antica sapienza contadina e l’arte di chi ha coltivato per decenni le uve sui dolci colli toccati dalla brezza dell’Adriatico.Con partenza prevista alle 10:30, domenica prossima si corre in circuito di 10,1 chilometri da ripetere sei volte e non più sette per motivi tecnici ed organizzativi. Un anello selettivo e tecnicamente vario con dislivello a giro di circa 90 metri che, ripetuto per 6 volte, risulta piuttosto rilevante per una gara a circuito con la presenza di due strappi in salita (Via Magellano e Via del Mare) al 7-10%, segue un lungo falso piano al 2-3% (Via Firenze e Viale Pertini), una discesa tecnica (il tratto di strada provinciale) e dei lunghi rettilinei dove fare velocità. In palio al quarto giro un traguardo volante presso Via Firenze intitolato alla memoria di Sergio Degnovivo.

Da oggi fino alla mattina prima della partenza il costo dell’iscrizione è di 12 euro comprendente non solo il pacco gara per i primi 80 iscritti ma anche il ristoro a base di vino e panino con la porchetta.Notevole l’interessamento all’evento da parte di alcuni sponsor (Valbiferno, Martino Group, Del Giudice, Energia Pulita Srl, Mascalzone Latino, Acqua&Sapone, Progetto Salute, Gianluca Color, Pasticceria La Rotonda, Angi Design, Tesla Bike, Supermercato Gran Risparmio, Gran Forno Pugliese, La Casareccia, Cicli&Moto Pipoli, La Molisana, Vejus e Pastò System) ed enti (comune di Termoli che ha conferito il patrocinio e il comitato regionale della Federciclismo Molise), oltre a tante associazioni locali unitamente di supporto al comitato organizzatore come l’Associazione Nazionale Carabinieri, la Protezione Civile di Termoli e la Misericordia di Termoli.

Commenti Facebook