Nuova Pallavolo: Battute d’arresto per le formazioni di serie C e prima divisione femminile

686

Due sconfitte ed una vittoria altisonante per l’ASD Nuova Pallavolo Campobasso nello scorso fine settimana. In serie C Femm.le sconfitta per la formazione di Raffaele Di Cesare e Lucia Dispensa sul campo della prima della classe Gada Group 3 Pescara. Dopo 3 set combattuti, le campobassane si sono arrese alle padrone di casa vedendo svanire un clamoroso aggancio al vertice. Nulla è perduto. Sabato sul proprio campo affronteranno la Soul Moda Pallavolo Teatina di Chieti che, con la vittoria in questo turno ai danni del Volley Sambuco, ha scalzato proprio il sestetto biancoblu dal quarto posto in classifica. Appuntamento per sabato 14 dicembre alle ore 18.30 presso la Palestra di Villa De Capoa per un match che si annuncia emozionante ed importantissimo per rimanere al vertice del girone A della categoria.

Battuta d’arresto anche per le ragazze della prima divisione femminile ad opera dell’Eurovolley Campobasso. Dalla lettura dei parziali (3-0 : 25-14; 25-18; 25-22) emerge chiaramente che anche le giovanissime di Lucia De Soccio che, considerato l’ampio divario anagrafico che divideva i due sestetti hanno giocato contro l’altra squadra del capoluogo con grande. A sottolinearlo è stata la stessa Lucia De Soccio al termine del match: ‘Io penso che le nostre ragazze meritino in premio sempre, ancora prima di giocare, per il solo fatto di scendere in campo fiere della loro giovanissima età. Loro sono il nostro orgoglio. In campo c’erano due ragazze del 2000 ed addirittura una giovanissima del 2002, quindi di appena 11 anni!’ ha detto l’esperta allenatrice che ha concluso ‘e se non ci fossero state alcune sviste arbitrali, avremo potuto vincere il terzo set e forse da lì la partita sarebbe cambiata. Come abbiamo detto in più occasioni il risultato passa in secondo piano perché la scelta di fare disputare questo campionato è legata al bisogno di giocare e di accumulare esperienza. Penso che i fatti ci diano ampiamente ragione.’
Forti del 5° posto in classifica e con una partita da recuperare, le ‘terribilil’ biancoblu affronteranno nel prossimo match previsto domenica 15 dicembre con fischio di inizio alle ore 18 presso l’impianto di Via Gorizia a Campobasso, la Polisportiva Kalena 1924 di Casacalenda, che naviga nei bassifondi della classifica.Continua a macinare vittorie la formazione di Prima Divisione maschile che ha regolato il Volley Venafro con un perentorio 3-1 (23-25; 25-19; 25-19; 25-22). Dopo avere concesso il primo set il sestetto campobassano, spinto da un ispiratissimo Fabio Boscarino ha lasciato poco spazio alle velleità dei pedemontani ospiti di giornata, facendo propria l’intera posta in palio e confermandosi al vertice della classifica a punteggio pieno. Da sottolineare, a conferma della politica ‘verde’ della società la buona prova del giovane Fabrizio Ciaramella. Prossimo match , sabato 14 dicembre, inizio alle ore 19 nell’impianto di Casacalenda contro la Polisportiva Kalena 1924, la cui formazione femminile, come detto scambierà la visita il giorno successivo 
            
Maurizio Casaletto

Commenti Facebook