Ennebici Campobasso, nonostante la sconfitta si registrano grandi passi in avanti

621

Va vicino al primo successo stagionale l’Ennebici Campobasso che cede l’onore delle armi al San Salvo al termine di quaranta minuti decisamente positivi. La squadra campobassana ripresenta Vera in quintetto, dopo i problemi fisici delle scorse settimane e fa debuttare dal primo minuto Murtas, elemento di categoria superiore. L’inizio gara è positivo per i locali che giocano aggressivi in difesa e sfruttano il contropiede. Un canestro all’ultimo secondo proprio di Murtas fissa il punteggio sul 12-9.

Nel secondo quarto, però, i locali, pur segnando il necessario in attacco, cedono sul piano difensivo concedendo ben 22 punti agli adriatici che, in questo modo, mettono la freccia. Si va al riposo lungo sul 22-31 e questo strappo non sarà più ricucito dai molisani. Nel terzo e quarto periodo, infatti, San Salvo amministra il punteggio, grazie ai numerosi canestri di Maggio, che a fine gara farà contare 18 punti, e del lungo Toth che con i suoi 14 punti porterà il suo contributo alla causa del team allenato da coach Ialacci. Da parte campobassana, nonostante la sconfitta, i progressi appaiono decisamente tanti. Sabatelli sta trovando la quadratura del cerchio con il giusto mix tra giovani ed esperti. In questo modo il futuro non potrà che essere roseo per Petrone e compagni.
Ennebici Campobasso 54
Amici Del Basket San Salvo  64
Parziali: 12-9, 22-31, 30-46
Ennebici Campobasso: Filipponio , De Nunzio , Petrone 14, Vera 15, Tondi, Murtas 10, Del Cioppo 4, Traversi 6, Marinelli 5, Sabelli M. , Sabelli E. NE, Sabato NE. All. Sabatelli.
Amici Del Basket San Salvo: Biasone 6, Desiati 8, Toth 14, Celenza 5, Assogna 3, Maggio 18, De Rosa 2, Salvatorelli 3, Fanelli G. 4, Fanelli M. , Koshana 1, Gabriele . All. Ialacci.
Arbitri: De Ascentiis e Grappassonno

Francesco A. Brunale

Commenti Facebook