Concerti/Al Savoia l’esibizione del Galan Trio

Sabato 21 gennaio alle ore 18,30 al Teatro Savoia, nell’ambito della 54esima Stagione dei Concerti organizzati dagli Amici della Musica Walter De Angelis di Campobasso si esibirà il Galan Trio, formato da Babis Karasavvidis al violino, Marina Kolovou al violoncello e da Petros Bouras al pianoforte. Il programma spazia da Debussy a Smith fino a Mendelssohn-Bartholdy.

Galan Trio nasce nel 2012 dall’unione di tre solisti greci e da subito viene ospitato da importanti festival della Grecia, quali il Festival of Eastern Mani e Cultural September, ricevendo consensi positivi; il debutto ha avuto luogo presso la prestigiosa B&M Theocharakis Foundation for the Fine Arts & Music (Atene, GR), seguito dal concerto al Conservatorio di Kalamata e all’Università Tecnica Nazionale di Atene. La successiva apparizione è stata “The Magic of Film Music” nel music hall di Gazarte che conteneva capolavori della musica cinematografica globale.

Il trio ha avuto collaborazioni con artisti come Vassia Zacharopoulou (Soprano), Roxani Papadimitriou (Soprano), Alexandra Gravas (Mezzo-Soprano) e la grande flautista americana Jessica Quinones. Per la National Radio 3 ha registrato il trio di C. Schumann e il superbo Tango Tout Court di D. Brossé (trasmissione in anteprima mondiale), un progetto che è avvenuto in concomitanza con la storica riapertura della Hellenic Broadcasting Corporation (ERT). Nel 2016 è stato protagonista di una tournée per una serie di concerti intitolati Greek Inspirations in China nel primo festival cinese incentrato sulla musica greca. Lo stesso anno ha registrato il primo album dal titolo “Switch”, un mix di culture, con opere composte e dedicate al Galan Trio dai compositori di fama internazionale Thomas Bramel (U.S.A.), David Haladjian (Armenia), Vincent Kennedy (Irlanda), Vasco Perreira (Portogallo), e Nikos Xanthoulis (Grecia). La Editions Schott ha pubblicato “Secret Dancing” di Harald Weiss dedicato al Trio e la prima assoluta è avvenuta al Megaron, la Sala dei concerti di Atene.

Il Galan Trio si è poi dedicato alla composizione musicale e alla registrazione del documentario greco “Y1: Silence of the deep”. Dopo essersi distinto alle “Audizioni aperte” il trio si è esibiti ancora una volta al “Megaron the Athens Concert Hall”. Nel 2021 ha preso parte al 4° Festival Online “Deserto Mediterraneo” ospitato dall’Opera Nazionale Greca, eseguendo il Trio con pianoforte di Mikis Theodorakis. Il Galan Trio promuove il progetto “Kinesis” in collaborazione con professori di composizione di Università della Georgia, Florida e South Carolina quali Nickitas Demos, Martin Gendelman, Paul Richards, Scott Robbins e Yiorgos Vassilandonaki con l’intento di esplorare e divulgare la musica dei compositori americani contemporanei.

Il Programma:

CLAUDE DEBUSSY – Trio in sol minore

LARRY ALAN SMITH – Piano Trio n. 3 (Prima esecuzione assoluta)

FELIX MENDELSSOHN-BARTHOLDY – Trio n. 1 in re minore, op. 49

Per info e biglietti contatta Tel./Fax: 0874.416374 mail: [email protected] [email protected]

Commenti Facebook