Venittelli: il PD vuole dare una risposta seria alle esigenze e alle aspettative di centinaia di dipendenti del settore agro-alimentare

674

venittelli onAl di là delle voci e delle indiscrezioni che vorrebbero una Regione Molise impegnata nella volontà di dismettere la produzione allo Zuccherificio del Molise, l’onorevole del Pd Laura Venittelli ha presentato un emendamento per la legge sviluppo, il 122 bis dell’articolo 1, che prevedrebbe a decorrere dall’anno 2014, gli ammortizzatori sociali in deroga di cui al comma 122 riconosciuti anche agli operai avventizi del settore agricolo, agroalimentare e saccarifero che siano stati utilizzati negli ultimi tre anni e che, a causa della messa in stato di amministrazione controllata o fallimentare dell’impresa utilizzatrice, non abbiano potuto conseguire i requisiti minimi per il riconoscimento dell’indennità di disoccupazione agricola.

Un’iniziativa che segue quella promossa con l’interrogazione a risposta in commissione del 21 novembre scorso, in cui si voleva impegnare il governo a raggiungere in sede comunitaria una intesa per prorogare il regime delle quote zucchero al 2020.
“Il nostro impegno come parlamentari del Pd è speso in favore di quelle categorie di lavoratori meno tutelati come i precari. In tanti nell’ultima settimana di campagna elettorale si stanno lanciando in proclami importanti sulle Primarie in temi come il Welfare, noi lottiamo su argomenti di questa portata da sempre e non solo come veicolo di consenso occasionale. Siamo sempre stati e saremo sempre al fianco di tutti i lavoratori – afferma l’onorevole Laura Venittelli – e lotteremo affinché sia garantito loro un sostegno concreto per una vita dignitosa all’interno dei nuclei familiari”.Con questa proposta, che il deputato Pd si augura sia approvata in aula, il Pd vuole dare una risposta seria alle esigenze e alle aspettative di centinaia di dipendenti del settore agro-alimentare, non solo con riferimento agli avventizi dello Zuccherificio del Molise, ma a tutto il comparto.

Commenti Facebook