Udienza straordinaria del maxiprocesso autovelox sulla Trignina

537

Nella giornata di ieri, con inizio alle ore 15,00 si è svolta la seconda udienza ad hoc del maxiprocesso sui gestori degli autovelox della Trignina. Sono stati ascoltati i testimoni Cervellini Giuseppe,comandante della sottostazione della Polizia stradale di Vasto, all’epoca dei fatti in contestazione, Masciulli Aureliano Nicola gestore del Bar Ristorante Il Girasole e l’Avvocato Giangiacomo Nevio, difensore del comune di Fresagrandinaria contro i ricorsi dei cittadini.
Nella prossima udienza fissata per le ore 15.00 del 24 febbraio 2015 saranno ascoltati diversi vigili e amministratori , soprattutto del comune di Cupello.
Il Presidente del Tribunale ha revocato la precedente ordinanza ammissiva dei testi ed ha ammesso le istanze istruttorie della difesa. Sempre agguerrita è stata la difesa delle parti civili, rappresentate nell’udienza , per quanto riguarda quegli automobilisti del Comitato PROTRIGNINA dagli avvocati Isabella Mugoni e Pasquale Lollino. La corte composta dal Presidente Dott.Radoccia Italo, e i giudici a latere dott. Fabrizio Pasquale e Michelina Iannetta, la procura era rappresentata dal procuratore capo dott. Ciani Giancarlo­. “Il Presidente è fiducioso nell’azione della magistratura ed invita gli automobilisti ad essere presenti in udienza.”

Commenti Facebook