Tuttattaccate “sotto il cielo di Fred”: Un trio tutto al femminile al concorso nazionale dedicato a Buscaglione

1814

TUTT2“Il trio Tuttattaccate nasce l’8 marzo 2011 a Pianoscarano, quartiere di Viterbo. Barbara, Emilia e Francesca, reduci della facoltà Beni Culturali della Tuscia, si sono attaccate in una domenica qualsiasi e tra una birretta e una strimpellata hanno creato il genere: cantautorato paesistico eclettico. Ironia, storie, vissuti quotidiani e paesaggi della Tuscia danno senso ai brani, cantati e suonati in uno stile sempre diverso: dal folk al rock, dal blues alla bossanova. Tuttaccato”

E’ questa la descrizione che si trova sul sito di “Sotto al cielo di Fred”, il concorso musicale dedicato a Buscaglione a cui un gruppo di tre ragazze ha deciso di partecipare. Perché parlare in Molise di un gruppo musicale che vive a Viterbo e si esibisce da Roma a Torino, passando per le radio di Milano fino ad arrivare ai concerti a Londra? Perché tra loro c’è anche una molisana: Barbara. Le loro canzoni raccontano storie vere, come quella messa in campo per il concorso Sotto il cielo di Fred. Il titolo del brano in corsa non poteva non essere “Tombarolo” per tre ragazze che hanno passato la gioventù alla facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’università Tuscia. E alla fine del percorso di studi, con master nel dopo laurea, hanno trovato il nulla.

TTUTT1Colpa della crisi, colpa della mancanza di investimenti nel settore culturale, Barbara, Emilia e Francesca hanno deciso di fare ciò che faceva sentirle bene: suonare e cantare brani scritti di loro pugno (parole e musica). E se il tombarolo effettua abusivamente uno scavo archeologico nonché la semplice ricerca (anche in mare) con lo scopo di asportare oggetti preziosi o comunque di interesse archeologico per venderli nel mercato nero del collezionismo, loro, le Tuttaccate hanno deciso di fare di un hobby la loro ragione di vita ma in maniera legale. E rischiando in intelligenza artistica e coraggio, hanno deciso di iscriversi alla terza edizione del Premio Buscaglione “tra le più interessanti manifestazioni italiane dedicate alla canzone d’autore, collezionando oltre 5000 presenze nel corso della sua seconda edizione con l’obiettivo di rappresentare la nuova scena della musica popolare italiana lontana dalle luci seducenti della cultura commerciale e preferensdo i live alle trasmissioni tv, i palchi alle poltrone”. Magari raccontando a suon di musica la realtà dei trentenni che non sono giovani per essere inseriti nelle leggi dello Stato e vecchi non sono per essere aiutati dallo Stato stesso. Ma dagli anziani hanno appreso la saggezza: “Mio nonno me lo diceva: impara l’arte e mettila da parte e come ogni tradizione ho ascoltato la vocazione” dicono nel “Tombarolo” con un ritmo coinvolgente. La musica la si può ascoltare gratuitamente sul sito bandcamp. E se dovesse piacere il ritmo? Basterà andare sul sito “Sotto il cielo di Fred”, cliccare nella sezione vota, cercare Tuttattaccate ed esprimere la preferenza. Ogni giorno fino al 16 dicembre.

Commenti Facebook