Turismo: Aast partner progetto “Framesport” Italia-Croazia

218

Con il progetto europeo Interregionale Italia-Croazia “Framesport” dedicato ai piccoli porti dell’Adriatico, stanziati fondi europei per l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli.
    L’Aast della città è partner dell’iniziativa transfrontaliera che ha come obiettivo l’elaborazione di un quadro strategico per lo sviluppo e pianificazione di piccoli scali, considerati delle importanti porte dei territori interni dell’Adriatico.
    Nell’Interreg “Framesport” sono interessate le regioni Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, la Puglia e il Molise attraverso l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo a cui sono stati stanziati fondi per 503.430 euro. Sedici i partner complessivi del progetto transfrontaliero di cui 8 italiani e 8 croati dove figurano: il Ministero del mare, dei trasporti e delle infrastrutture marittime (Mithr), l’Università di Rijeka, le autorità portuali di Novigrad, Senj, Sibenik, la Contea di Primorsko Goranska,l’Autorità portuale della contea di Zara. L’Aast di Termoli ha coinvolto, a sua volta, nell’Interreg i comuni costieri molisani dove sono presenti i porti turistici: Termoli, Campomarino (Campobasso) e Montenero di Bisaccia (Campobasso). “Lavoreremo, come sempre, per la crescita del territorio e delle aziende ad esso collegate” dichiara il Commissario straordinario dell’Aast, Remo Di Giandomenico.

Commenti Facebook