Treno Campobasso. Nagni: ci faremo parte attiva con Trenitalia

602

ass nagni pier“Interesseremo i vertici di Trenitalia per i continui disagi subiti dagli utenti della tratta Roma  – Campobasso. Non è più possibile accettare una simile situazione. Non è più possibile accettare che occorrano sei ore e mezza per poter giungere da Roma a Campobasso, non è più possibile accettare che i passeggeri debbano sopportare penose soste nel mezzo della campagna, lunghe attese  e staffette con i treni successivi” . A dichiaralo l’assessore regionale ai trasporti Pierpaolo Nagni in merito all’ennesima disavventura subita da chi, qualche giorno fa, ha usufruito del treno Roma Campobasso in partenza dalla stazione Termini alle ore 17:35.

Dal canto nostro sappiamo che  stiamo lavorando per migliorare la linea e accelerare i tempi di percorrenza – ha spiegato Nagni –  ma continuiamo a scontrarci con continui disservizi, disagi e ritardi.
Per questo ci faremo parte attiva con Trenitalia,  puntando sulla comprensione e l’intelligenza dei nostri interlocutori, al fine di raggiungere livelli che siano quantomeno decorosi in merito alla mobilità su ferro  che dalla capitale porta in Molise”.

Commenti Facebook