Trasporto Pubblico, discussa la mozione in consiglio comunale. L’intervento dell’assessore Cretella

135

La seduta pomeridiana del Consiglio Comunale di Campobasso del 21 luglio, svolta in modalità telematica come oramai avviene da mesi causa emergenza sanitaria, si è aperta con la discussione sulla mozione portata in aula consiliare dai consiglieri del PD, sul trasporto pubblico, a proposito della quale è intervenuto l’assessore Cretella.

“Le carenze che si sono avvertite negli ultimi mesi in merito al servizio di trasporto pubblico sono purtroppo scaturite da alcune ordinanze regionali che, pubblicate negli scorsi mesi in pieno periodo emergenziale, vanno a limitare orari, numeri di corse e fasce orarie del trasporto extraurbano e locale.

L’Amministrazione Comunale, stando così le cose, non ha potuto molto in termini di interventi diretti viste le disposizioni esistenti a livello regionale e nazionale e i limiti che ne derivavano. Purtroppo, alla graduale riapertura delle attività non sono conseguite nuove norme a livello regionale per estendere il servizio. Come Amministrazione Comunale abbiamo sollecitato la Regione perché garantisca i trasferimenti regionali necessari per la copertura del servizio di trasporto in città.

Va detto – ha aggiunto Cretella – che anche anticipando le normative, siamo riusciti comunque a far ripartire l’orario estivo del servizio di trasporto pubblico in città, che amplia di molto le fasce orarie. Difficoltà per l’utenza cittadina restano però in merito alla capienza degli autobus, la norma nazionale non prevede infatti la possibilità di viaggiare in piedi. Stiamo, inoltre, sollecitando il gestore perché provveda al rimborso agli abbonamenti che non sono stati usufruiti dai viaggiatori nei mesi del lockdown causa emergenza Covid-19.”

La mozione, che non prevedeva dispositivo da votare, è stato un momento utile per informare il Consiglio sul momento che vive il trasporto pubblico in città e sulle prospettive più immediate.

Approvato all’unanimità, nel corso del Consiglio, l’ordine del giorno presentato dai consiglieri della Lega, Tramontano e D’Alessandro, sulla chiesa Cattedrale, ed è passata anche la proposta di deliberazione sul protocollo d’intesa tra Regione Molise, Comune di Campobasso e RFI per il riordino funzionale e la riqualificazione delle aree esterne alla stazione ferroviaria di Campobasso e la soppressione dei passaggi a livello, mentre sono state rinviate, alla seduta di venerdì 24 luglio, le approvazioni delle restanti proposte di delibera inserite nell’ordine del giorno del Consiglio del 21 luglio..

Commenti Facebook