Tavolo con Trenitalia. Nagni: avviato processo per il miglioramento con attenzione alla tratta Campobasso -Roma

406

ass nagni pierCome già annunciato dall’assessore regionale ai trasporti Pierpaolo Nagni a seguito dell’audizione al Ministero convocata la scorsa settimana dal sottosegretario D’Angelis, si è tenuto questa mattina presso la sede di Viale Elena a Campobasso un tavolo tecnico tra Trenitalia e la struttura dell’assessorato per discutere e analizzare le molteplici criticità del trasporto ferroviario in Molise e per individuare soluzioni atte ad assicurare un miglioramento del servizio con particolare attenzione alla linea Campobasso Roma.

“Un incontro proficuo – ha dichiarato l’assessore Nagni – nell’ambito del quale si è fatta largo, tra le altre cose, l’ipotesi di soppressione della sosta del nostro treno a Cassino dove normalmente si raggiunge un sovraccarico di passeggeri che crea enormi disagi agli utenti molisani. Confermata anche la disponibilità da parte di Trenitalia ad aggiungere un treno da Campobasso per Roma Tiburtina con partenza in tarda mattinata e rientro dalla stessa stazione Tiburtina per il capoluogo molisano nel primo pomeriggio.
Ci è stato poi accordato – ha continuato Nagni – il ripristino del treno delle 17:20 Campobasso – Termoli con sosta a Larino così come richiesto dai numerosi cittadini sottoscrittori di una raccolta firme giunta presso il mio assessorato. Infine, abbiamo ottenuto la promessa di 4 nuovi treni (PESA 220), sempre alimentati a diesel ma di nuova generazione, più veloci e confortevoli.
Ci auguriamo – ha concluso l’assessore – di poter aprire al più presto una discussione su alcune possibilità che stiamo vagliando e che inciderebbero fortemente sulla tratta Roma – Campobasso alle quali però sarebbe , oggi, prematuro accennare”.

Commenti Facebook