Stop alle polemiche nel PD. Servono risposte per scongiurare la morte del Molise

331

davidvitiello1Ai cittadini molisani non interessano polemiche, rancori e scontri interni al Partito Democratico del Molise. La fase congressuale è terminata con le elezioni primarie dello scorso 16 Febbraio, gli iscritti e simpatizzanti del PD si sono espressi e hanno decretato a maggioranza un vincitore. Ora servono risposte. Le difficoltà crescenti delle famiglie molisane impongono responsabilità, rapidità in fase decisionale e concretezza.

Il Partito Democratico deve impegnarsi unitariamente per far fronte all'emergenza occupazionale che attanaglia il Molise e, di concerto con il governo regionale, elaborare e mettere in campo proposte concrete a sostegno delle politiche attive del lavoro. In gioco non c'è solo la credibilità del Partito Democratico e del governo regionale di centrosinistra, ma la sopravvivenza stessa della nostra regione.

Per questo è necessario abbassare i toni, tornare a confrontarsi e lavorare tutti nella stessa direzione, iniziando con l'assicurare soluzioni idonee alle numerose vertenze che interessano il Molise e rispetto alle quali migliaia di lavoratori e lavoratrici in apprensione attendono risposte.

Davide Vitiello, Segretario Giovani Democratici del Molise

Commenti

commenti