“Sono solo in un’orchestra” : in uscita il primo CD di Dario e I Diamanti

360

L’eterna lotta tra “arrendersi” e “agire” è alla base di un nuovo progetto musicale di ragazzi molisani che, giorno dopo giorno, stanno portando avanti senza pause.

Stiamo parlando del primo CD di Dario e I Diamanti che, seppur in un momento sì difficile per tutti, hanno accettato una grandissima sfida personale, una lavoro enorme, pieno di difficoltà e di ambizione allo stesso tempo.

E’ sotto gli occhi di tutti che alcune categorie di lavoratori, da mesi, non sta più lavorando, non sta più producendo nulla. Per molti è una potenziale fine, ma per Dario è stato uno stimolo per provarci, per provare a dare una scossa alla loro storia, una storia fatta di successi, di apprezzamento, di applausi… già gli applausi.

Sono mesi che non ne ricevono e, come tutti sanno, l’applauso, per un artista, è vita, è linfa per andare avanti, per continuare sulla strada intrapresa, è uno sprono per migliorarsi sempre di più. Quando manca il pubblico, quando manca il calore, l’artista davvero sente che qualcosa non va ed è più facile farsi vinto dalla situazione, che reagire.

Quando vedevo le date saltare, era come perdere il respiro. Ogni data saltata per pandemia creava ansia, tensione, voglia di smettere. La mia fortuna – dice Dario – è di avere attorno a me un team meraviglioso, pieno di eccellenze che non ha perso mai il sorriso. Questo mi ha spinto a crederci, a provarci, a decidere di finanziare il progetto e di non arrendermi mai! Quando ho preso coraggio ed ho iniziato a parlarne, piano piano, a mò di sondaggio, le reazioni degli altri sono state come me le aspettavo: tutte positive!

Questo mi ha fatto salire la voglia di provarci davvero e così la macchina è partita: la comunicazione, la casa discografica, i musicisti giusti, i cantanti giusti, il fonico, il videografo, il fotografo, trucco e parrucco, insomma, non ci siamo fatti mancare nulla! Quando si parla di sogni è difficile lesinare, è così che il progetto, giorno dopo giorno, attimo dopo attimo ha preso forma e sta diventando realtà.

La pandemia, purtroppo, ci ha fatto rallentare di molto. Vedersi è utopia, provare lasciamo perdere. Ecco che il progetto sembrava dover fermarsi ancora. Ma stavolta non è stato così, abbiamo seguito tutti i protocolli, abbiamo registrato “da soli” le varie tracce delle varie canzoni (non è stato facile credetemi sulla parola) e siamo orgogli del lavoro fatto. Il cd uscirà in due trance: la prima il 18 dicembre con 6 brani, e la seconda, pandemia permettendo, prima di Pasqua con una graditissima sorpresa: il nostro primo inedito. Ci credete che quello che ci ha animati è stata la voglia di tornare a sorridere e far sorridere le persone? Sì, questo è stato, perché la nostra filosofia è che la musica non si può fermare”.

Le parole di Dario ci hanno davvero colpito per la loro gioia e caparbietà, ecco perché non abbiamo voluto togliere nulla, nemmeno una virgola di quello che ci ha detto, peccato che non possiate vedere la grinta quando parlava, ma ce n’era da vendere! Questo accade quando si crede in quello che si fa, quando si riesce a vedere già la fine del progetto, quando ci si proietta verso un futuro incerto per gli altri, ma già scritto per chi lo sta scrivendo.

Bravi tutti, e in bocca al lupo.

Il Promo https://www.youtube.com/watch?v=rmL18T4IuRI

Commenti Facebook