Sinistra Ecologia Libertà non partecipa alle primarie del Pd e non appoggia candidati

643

sel logoAlla luce delle criticabili prese di posizione di questi giorni è importante chiarire che Sinistra Ecologia Libertà non partecipa alle primarie del Pd e non appoggia un candidato. Sel partecipa al dialogo, alla riflessione politica, sollevando questioni, ponendo domande e sottolineando le idee che condividiamo. Al Pd di Cuperlo poniamo la questione del rinnovamento, perchè va bene parlare il linguaggio di sinistra, ma poi bisogna essere coerenti e come si fa se si conclude dicendo “non possiamo sfiduciare la Cancellieri perchè è un nostro ministro” oppure “questo governo deve durare perchè non ci sono alternative all’alleanza con Casini e Alfano”.

Al Pd di Renzi poniamo una questione di contenuti, perchè Renzi troppo spesso ha espresso posizioni in cui non ci riconosciamo e su alcuni temi è molto, troppo, superficiale. Al Pd di Civati poniamo una questione di opportunità, perchè è evidente che sia sui temi che sul rinnovamento la sua è la mozione più vicina a Sel, ma perchè portare questa battaglia nel Pd che comunque vada, il giorno dopo, sarà ancora il Pd con i suoi capibastone locali e i loro interessi trasversali che non si faranno certo da parte? Sel partecipa a queste primarie come il Pd partecipa al nostro congresso, ascoltando con attenzione e sperando che comunque vada si faccia il bene dell’Italia e non basso tatticismo per la convenienza di questa o quella corrente.

Sinistra Ecologia Libertà Termoli

Commenti Facebook